Giudizio critico

"Con gelosia della sua pittura e la passione per l'arte, Marcello entra nel mondo dei colori con una cromatica tavolozza creando piacevoli accostamenti coloristici, dando il meglio in un suo lavoro, ricco di luci ed ombre.

Crea poesia e composizione, valide per un messaggio pittorico professionale, emozionando l'osservatore sia profano che intenditore".

M° pittore - scultore: Gabriele Jagnocco

 

"Seguo da alcuni anni l'evoluzione tecnica e stilistica di questo giovane artista. Lodevole è l'impegno autocritico con il quale egli trova sempre nuovo impulso per progredire nella maturità di giudizio nella scelta dei soggetti incentrata nell'ambiente storico architettonico frascatano.

Fin dai suoi primi disegni s’intravedeva una notevole possibilità di sviluppo che di fatto si è manifestata nella maggiore disinvoltura del segno ed una più contenuta espressione cromatica. La sincera passione per la pittura di Marcello è buon auspicio per il futuro positivo progresso ed affermazione.

Dalle chiare e positive realizzazioni del presente prevedo, con spiccata simpatia, che questi traguardi siano raggiunti nell'immediato futuro".

M° pittore: Francesco Simoncelli

 

"Un artista interpreta la realtà che lo circonda e nei quadri di Marcello subito si sente che ama la sua terra.

Egli predilige paesaggi e nature morte.

Si sofferma sulle umili case ma anche sui monumenti storici; sulle cose quotidiane, soprattutto frutti della terra, talvolta associate a oggetti desueti per creare una sensazione di serena contemplazione.

Sente la complessità del suo mondo, tra storia e natura, potremmo dire. Tutto questo è presentato con scelta accurata dei colori, in un equilibrio composto e moderno insieme, con una pennellata che negli ultimi lavori si è fatta più evidente e personale, formata da tocchi piatti e accostati con franchezza".

Prof.ssa di Storia dell’Arte: Maria Barbara Guerrieri - Borsoi

 

“Artista versatile e dal talento multiforme, predilige soggetti ed immagini che parlino all’animo dell’osservatore di radici e di attaccamento affettivo alla terra d’origine, ed il cui impatto emotivo viene dolcemente esaltato dai colori vivaci e brillanti e dallo stile, pulito nel tratto e nitido nei contorni”.

Dott.ssa: Manuela Russo

 

"I suoi quadri sono influenzati dalla città natale; fra questi spiccano campanili e fontane, dalle pregiate forme architettoniche, che vengono esaltate dal contrasto cromatico rispetto al contenuto che li circonda. La sua pittura ha subito una piacevole evoluzione partendo dallo stile classico ad arrivare ad una personalissima espressione artistica che trasmette allo spettatore l'emozione poetica che sostiene il suo tratto distintivo".

Commento critico di: Mariangela Santini

 

"Le macchie di colore, effervescenti, armoniche e vivaci, costituiscono il pregio essenziale delle opere di Marcello, evocatore di positività in ogni sua manifestazione artistica. Le atmosfere sono gradevoli, impostate sulla tela con ottima qualità e tutto l'insieme della sua produzione mostra l'eleganza, sapiente disposizione del colore e svariate scelte tecniche".

Critico - Prof. Claudio Lepri

 

“Marcello è un noto artista e fotografo tuscolano, da sempre attivo nel panorama delle arti visive dei Castelli Romani. La passione che lo ha legato, e lo lega tuttora, alla sua terra, trova nella pittura la propria, originalissima, espressione. Che si tratti dei luoghi più tipici della sua città o delle manifestazioni tradizionali e popolari, come il Carnevale, oppure ancora di nature morte o aspetti della vita quotidiana e persone comuni, il suo occhio, prima ancora che la sua tavolozza, ne dipinge affettuosamente i tratti più vividi e salienti”

Prof. Nicola Leonzio